Il maggio infermieristico - un momento per riflettere di noi, tra di noi

La professione infermieristica ha assistito, soprattutto nell’ultimo ventennio, a numerosi cambiamenti posti in essere sia al vertice (normativi) sia all’interno del gruppo professionale (culturali).

Parimenti, anche il percorso formativo degli infermieri ha conosciuto numerose e profonde variazioni di assetto, laddove programmi, sedi, docenti, materie sono variate al variare dei numerosi punti di riferimento e dei tanti interlocutori istituzionali e sociali.

Sulla base di tali cambiamenti sta cambiando, lentamente ma inesorabilmente, anche l’immagine sociale dell’infermiere: da esecutore a professionista anche nella consapevolezza dell’utenza. Ancora tanto c’è da fare, per carità: nella memoria collettiva ancora incombono immagini di “angeli delle corsie”, crocerossine o, peggio, infermiere sexy che ammiccano a pratiche assistenziali di natura non propriamente sanitaria.

Ai cambiamenti professionali si accompagna anche un’evoluzione del mondo del lavoro, anche se la crisi e la stagnazione che ha accompagnato l’universo lavorativo italiano negli ultimi trent’anni non riesce a sostenere una naturale trasformazione dei rapporti tra gli infermieri e il lavoro.

All’interno di questo corso verranno esaminate tutte le questioni qui descritte e altre ancora, verranno avviati dibattiti e momenti di riflessione, con e tra i discenti, al fine di poter riflettere a fondo sulla questione infermieristica.

 

Crediti
6,3
Discipline
  • Infermiere
  • Infermiere pediatrico
Data
30 maggio 2022
Numero accreditamento
3174-353758
Luogo

AUDITORIUM POGLIANI – PALAZZINA ACCOGLIENZA

VIA PERGOLESI, 33

MONZA

Allegato
Partecipanti ammessi
190
Posti disponibili
153
Costo iscrizione
  • Per tutti i partecipanti: gratuito

Accedi per iscriverti al corso