Dettaglio corso

Corso per Tecnico delle attività di mediazione culturale per la promozione dello spettacolo dal vivo e la formazione di spettatori consapevoli

Finalità delle azioni: Il corso prevede di formare delle professionalità in grado di operare per la promozione culturale attraverso l’analisi delle fonti di informazione, i feedback provenienti dal mercato, l’interpretazione dei target di riferimento, attività di studio ed analisi del mercato e della concorrenza e l’organizzazione di servizi ed eventi orientati al pubblico.

Soggetti destinatari dell’intervento e requisiti di ammissione: Il corso si rivolge a 10 soggetti inattivi, inoccupati o disoccupati, con titolo di istruzione secondaria superiore oppure con esperienza di almeno 5 anni nel settore di riferimento; la conoscenza di almeno una lingua straniera (certificata livello B1); la conoscenza delle principali applicazioni informatiche (come ad es. patente ECDL); capacità relazionali e di lavoro in network; per i cittadini di madrelingua non italiana una certificazione della conoscenza della lingua italiana livello A2.

Struttura del corso: Il corso prevede 600 ore complessive di cui 300 ore di lezioni frontali, 270 ore di stage e 30 ore di accompagnamento. Le lezioni si svolgeranno dal lunedì al venerdì. I docenti provengono dal mondo del lavoro e per questo l’approccio didattico sarà di tipo pratico e partecipativo. 
Obiettivi di competenze tecnico-professionali: Raccogliere informazioni strutturate su fattori e aspetti peculiari del territorio di riferimento (risorse, caratteristiche degli attori economici, caratteristiche della domanda, modelli di business esistenti) attraverso l'utilizzo di strumenti di analisi, ricerca e misurazione, al fine di verificare le tendenze di mercato, le offerte già presenti sul territorio, i punti di forza/di debolezza e delinearne l'identità turistica; Valutare lo sviluppo delle attività in relazione alla performance prevista e ai risultati ottenuti, per verificarne l'andamento e definirne strategie di gestione; Pianificare le attività promozionali e l'organizzazione degli eventi funzionali al posizionamento sul mercato e a realizzare l'obiettivo di riconoscibilità, di miglioramento e/o rafforzamento dell'immagine; Contribuire alla realizzazione del piano di comunicazione dello spettacolo dal vivo nell'ambito della strategia di comunicazione dell'evento ed essere in grado di applicare la pianificazione prevista.
Contenuti: Informatica e Software e Banche dati dedicate (45 h), Analisi dei dati e Indagini Preliminari (40h), Legislazione, normativa e Sicurezza (20h.), Linguaggi e Comunicazione mediatica (65h), Monitoraggio dell’azione e sistemi di verifica (25h), Organizzazione degli eventi (105h) e 270h di stage.

Periodo di svolgimento: Da novembre 2018 a settembre 2019.
Sede di svolgimento: Le lezioni teoriche si svolgeranno presso la sede di sede di Pegaso Lavoro in via F. Squartini, 3 - 56121 loc. Ospedaletto 56121 Pisa.
Tipologia della certificazione finale: Al termine del percorso, gli allievi che abbiano frequentato almeno il 70% delle ore (di cui almeno il 50% delle ore di stage) e che avranno raggiunto la sufficienza (punteggio minimo di 60/100) in ciascuna Unità Formativa del corso, saranno ammessi a sostenere l’esame finale di fronte ad una commissione nominata dalla Regione Toscana. L’esame prevede una prova tecnico-pratica, un test a risposte chiuse e un colloquio. Il superamento dell’esame prevede il rilascio della Qualifica Professionale della Regione Toscana di V livello EQF per Tecnico delle attività di mediazione culturale per la promozione dello spettacolo dal vivo e la formazione di spettatori consapevoli. Per coloro che non supereranno l’esame sarà rilasciata una “dichiarazione degli apprendimenti”.

Possibili sbocchi occupazionali: La figura professionale trova collocazione nei teatri e in generale in tutte quelle aziende che si occupano della programmazione, realizzazione, promozione di eventi di spettacolo dal vivo ed eventi culturali. Si tratta di una figura innovativa e lo sviluppo delle tecnologie informatiche e telematiche ne determina la necessità di un continuo aggiornamento e capacità
di ricollocarsi, rispondendo a nuove esigenze e nuove modalità comunicative.

Selezione: Verificati i requisiti di ingresso, qualora il numero di domande d’iscrizione fosse superiore al numero di posti disponibili, verrà effettuata una selezione, tenendo conto di quanto previsto dalla normativa antidiscriminatoria. La selezione prevede un test tecnico-attitudinale e un colloquio motivazionale. Il punteggio finale terrà conto per il 60% dell’esito del test tecnico-attitudinale e per il 40% del colloquio motivazionale. Saranno garantite 4 riserve di posti per donne e 2 per soggetti svantaggiati con età superiore ai 45 anni. A parità di punteggio sarà data priorità a donne ultraquarantacinquenni; Donne di qualsiasi età (partendo da quelle meno giovani come prioritarie); Uomini ultraquarantacinquenni; Uomini di qualsiasi età (partendo dai meno giovani come prioritari).
I candidati di madrelingua non italiana, se non in possesso di certificazioni di conoscenza della lingua almeno a livello A2 (Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue), dovranno svolgere una prova scritta e un colloquio per l’accertamento della lingua italiana.
La selezione si svolgerà il giorno 08/10/2018 alle ore 9.00 presso all’Agenzia Formativa Pegaso Lavoro in via F. Squartini, 3 - 56121 loc. Ospedaletto 56121 Pisa. La mancata presentazione alla selezione sarà ritenuta come rinuncia. La lista degli ammessi sarà esposta in bacheca presso la sede delle agenzie formative Pegaso Lavoro e Soc. Coop. Aforisma e pubblicata sui siti www.pegasolavoro.eu e www.aforismatoscana.net a partire dal 11/10/2018.

Riconoscimento crediti in ingresso: A seguito di presentazione di apposita domanda formale e di idonea documentazione comprovante le competenze già possedute (attestati, dichiarazioni di competenze, autocertificazioni) è previsto il riconoscimento dei crediti in entrata fino ad un massimo del 50% delle ore del corso. La richiesta sarà valutata da un’apposita commissione.

Informazioni e Iscrizioni: La domanda di iscrizione deve essere presentata su apposito modulo di iscrizione scaricabile dal sito www.aforismatoscana.net o dal sito www.pegasolavoro.eu. Al modulo dovranno essere allegati fotocopia del documento di identità in corso di validità, fotocopia del codice fiscale e, se posseduta, i cittadini provenienti da Paesi non UE dovranno altresì allegare copia del
permesso di soggiorno. I cittadini di madrelingua non italiana dovranno presentare una certificazione della conoscenza della lingua italiana almeno di livello A2 (o sostenere una prova di verifica della conoscenza linguistica).
Le domande d’iscrizione potranno essere presentate a mano o tramite raccomandata (non farà fede il timbro postale) presso una delle sedi delle agenzie Aforisma in via dei Cappuccini 2/B Pisa o Pegaso Lavoro via F. Squartini, 3 Ospedaletto - Pisa dall’ 1 al 30 settembre 2018.
Comunicazioni: Tutti gli iscritti saranno avvertiti tramite mail in tempo utile, per tutte le comunicazioni inerenti l’attività.
Per informazioni e iscrizioni rivolgersi all’Agenzia Formativa Pegaso Lavoro in via F. Squartini, 3 - 56121 loc. Ospedaletto 56121 Pisa tel. 050 503825
Orario: dal lunedì al venerdì 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00.

Discipline:

  • altro

Data:

10 ottobre 2019

Numero accreditamento:

0000-000000

Luogo:

Agenzia Formativa Pegaso Lavoro

via F. Squartini, 3

loc. Ospedaletto

56121 Pisa.

Allegato:

Tecnico programmazione Spettacolo.pdf

Partecipanti ammessi:

10

Posti disponibili:

10

Costo iscrizione:
  • Per tutti i partecipanti: gratuito

Iscriviti al corso