Dettaglio corso

ASSISTENZA INFERMIERISTICA AL MINORE VITTIMA DI VIOLENZA, ABUSO E BULLISMO NELLA VITA E IN RETE

In pronto soccorso pediatrico l'infermiere spesso assiste vittime di bullismo, anoressia, adolescenti che han perso l'equilibrio psicologico e con esso la voglia di vivere, lattanti con lesioni cerebrali da scuotimento, minori vittime di abusi sessuali. L'avvento di internet e della rete, utile strumento di informazioni e relazioni, ha dato vita ad un triste fenomeno: la totale dipendenza da internet dove spadroneggiano cyberbullismo, cyber-pedofilia, siti inneggianti l'autolesionismo, l'anoressia, la pedopornografia , gli hikikomori. Nei soggetti fragili i danni fisici e psicologici possono essere devastanti ignorare i pericoli della rete impedisce la creazione di un funzionale canale comunicativo tra adulti e "screenager", gli adolescenti della "e-generation".

Crediti:

8

Discipline:

  • Infermiere
  • Infermiere pediatrico
  • Ostetrica/o

Data:

27 settembre 2019

Numero accreditamento:

3174- 260918

Luogo:

Aula Formativa Nursind
Piazza V. Emanuele II, 8
Mariano di Dalmine 24044 Dalmine (BG)

Allegato:

locandina_BG_270919.pdf

Partecipanti ammessi:

70

Posti disponibili:

54

Costo iscrizione:
  • Iscritti al Sindacato Nursind : € 16,00
  • Altri partecipanti: € 46,00

Iscriviti al corso